Ragazza sotto choc tornata in Danimarca

È aperta per il reato di violenza sessuale l'inchiesta della Procura di Brescia per i fatti accaduti giovedì notte a Manerba del Garda, nel Bresciano, dove una ragazza di 17 anni, turista danese, è stata avvicinata da un gruppo di ragazzi che l'avrebbero molestata sessualmente. La ragazza è riuscita ad allontanarsi urlando. Ricostruzione confermata anche dagli inquirenti e dai medici dell'ospedale dove è stata visitata. Sotto choc la giovane ha deciso con la famiglia, che era in vacanza in un campeggio, di lasciare già l'Italia e di tornare a casa in Danimarca. I carabinieri sono sulle tracce dei responsabili dell'aggressione che sarebbero stati immortalati dalle telecamere del parcheggio dove sono avvenuti i fatti, fuori da un locale sulle rive del Lago di Garda.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. BergamoNews
  2. BergamoNews
  3. EcodiBergamo

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Treviolo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...